Carcassonne > Visita > St Gimer
a Cappella di Saint Gimer è situata in Rue de la Barbacane. E' una piccola costruzione datata nel 17mo secolo.
A lungo fu l'unico posto dove gli abitanti del luogo potevano andare a pregare. Molto presto la Cappella divenne troppo piccola per contenere tutti i fedeli dell'area circostante, e fu dunque rimpiazzata in tale ruolo dalla Chiesa di St Gimer che tutt'oggi noi possiamo vedere.

Eretta dal famoso architetto Viollet-le-Duc nel 1854 in stile neogotico, St Gimer è posta ove un tempo c'era la vecchia torre fortificata del Castello comitale. La torre fortificata fu demolita nel 1826, e le sue pietre vendute ad un'asta pubblica.

La chiesa è considerata Patrimonio Mondiale, così come la Cité, perché è considerata come parte dei lavori di Viollet-le-Duc, e in tal modo assume grande importanza storica e valore architettonico.

La vista dalla piazza antistante la chiesa risulta sorprendente. L'enorme ed austera massa del Castello comitale appare di fronte a voi sulla collina.

Un alto muro semicircolare attornia il coro di St Gimer. Sono le uniche rovine rimaste della torre fortificata, che era enorme (60 metri di circonferenza) e collegata al Castello tramite un "passaggio coperto".

"Coperto" nel linguaggio medievale significava "protetto". Questa via che procedeva dal castello alla torre fortificata era protetto da due alte mura, che ancora esiste.

Questo percorso protetto che percorre il lato della collina era la sola via per raggiungere il fiume Aude in caso di assedio.

L'acqua è sempre stato un elemento vitale, specialmente in una regione molto arida come la nostra.